Google potrebbe sostituire il vostro Nexus 5 rotto

Provate ad immaginare queso scenario: avete appena acquistato il vostro Nexus 5 rosso dopo mesi di risparmi (costa sempre 350€, offerte a parte), lo state provando tra gli amici e, tra tanto entusiasmo, uno spintone e il gioiellino cade a terra.

Nexus5A

Ecco che iniziano le palpitazioni, i mal di pancia, vi scapperà qualche parolaccia ed inizierete a pensare a quanto vi costerà la riparazione o, nel peggiore dei casi, la sostituzione. È pur vero che rivolgendosi al mercato dell’importazione o a quello dell’usato (leggi Ebay, Subito, Kijiji) possiamo risparmiare qualche soldino, ma si tratta sempre di dover sudare altri risparmi.

Se avete comprato il vostro Nexus 5 attraverso l’unico canale di distribuzione ufficiale, ovvero il Play Store, potreste avere ancora una possibilità. Sembra infatti che il colosso di Mountain View stia offrendo la possibilità di ottenere, una tantum, la sostituzione del Nexus 5 rotto senza alcun costo. Anche per caduta al suolo, in acqua, per una martellata.

Nexus 5B

Si tratterà di una unità “refurbished”, rigenerata, ma è pur sempre meglio che dover pagare per uno nuovo. Con il termine “refurbished” si intende una unità rientrata per dei problemi e rimessa a nuovo dal produttore, quindi perfettamente funzionante.

Non ci sono ancora dettagli precisi sui paesi coinvolti da questo progetto per cui, se avete avuto la sfortuna di rompere il vostro Nexus 5, la prima cosa da fare è contattare il Customer care di Google Play e vedere se c’è  la possibilità di ottenere la sostituzione.

Fateci sapere se avete avuto fortuna con il servizio assistenza, nel frattempo restate sintonizzati con EnjoyPhoneBlog per tutte le maggiori novità nel mondo della tecnologia.