Sony presenterà dispositivi “più profondi”

Il 3 Settembre ci sarà la conferenza Sony presso l’IFA a Berlino. A circa 48 ore dall’evento la stessa Sony decide di “prenderci in giro” con un’immagine su Twitter accompagnata dalla frase “All’IFA andremo in profondità”:

Sony DEEP

Sony è stato uno dei primi produttori ad introdurre smartphone resistenti ad acqua e polvere (prima con la certificazione IP65 e poi con la certificazione IP67 che permette al terminale di essere immerso fino a 1 metro e mezzo di profondità).

Per il nuovo Xperia M2 Aqua (link all’articolo) vi è la certificazione IP68, ovvero resistenza alla sommersione (un po’ più evoluta della IP67, certificazione non presente nell’Aqua).

Facendo qualche ragionamento è probabile che la nuova gamma Sony, ovvero:

possa godere della IP68. Facciamo presente che, per ottenere tale certificazione, il dispositivo deve resistere fino a 3mt di profondità, poi la resistenza ufficiale del dispositivo è a discrezione della casa produttrice.

Sicuramente Sony ha fatto un altro piccolo passo verso il dominio dei device “subacquei”, il 3 Settembre ne sapremo di più (seguiteci per aggiornamenti!)

 

[via]