Qualcomm annuncia i SoC Snapdragon 801 e 615 / 610 a 64 bit

Anche Qualcomm ha sfruttato l’evento del Mobile World Congress per annunciare i suoi ultimi processori: lo Snapdragon 801 (già presente a bordo del nuovo Sony Xperia Z2 e Sony Xperia Z2 Tablet), lo Snapdragon 615 e lo Snapdragon 610.

snapdragon-processor-590x330

 

Qualcomm Snapdragon 810

Questo è un’altro SoC della società quad-core a 32 bit che si posiziona fra l’inedito Snapdragon 805 e l’attuale 800, offrendo rispetto a quest’ultimo core Krait del 14% più veloci, una GPU del 28% più veloce e un’elaborazione del sensore fotografico più veloce del 45%, infatti offre, rispetto al Snapdragon 800 frequenze maggiori, che passano rispettivamente da 2,26 a 2,45 GHz e da 550 a 578 MHz.

All’interno dello Snapdragon 810 troviamo 4 core Krait 400 a 32 bit e un GPU Adreno 330.

Di seguito ecco una tabella che elenca le differenze tra il “vecchio” Qualcomm Snapdragon 800 e il nuovo 810.

Qualcomm-Snapdragon-800-vs.-801

Qualcomm Snapdragon 615 e 610

Sono entrambi due chipster a 64 bit con core Cortex-A53, octa-core nel caso del 615 e quad core nel caso del 610.

Entrambi sono dotati della GPU Adreno 405 e supportano le reti LTE Cat. 4, HSPA+, CDMA e TD-SCDMA, Qualcomm non ha ancora comunicato la velocità di clock della CPU e della GPU.

Prima di vedere dispositivi con a bordo questi processori dobbiamo attendere la fine dell’anno in corso.

Di seguito una tabella che mette in confronto i SoC Qualcomm Snapdragon 615, 610 e 410

Qualcom-Snapdragon-64-bit-lineup-482x450