Samsung Gear S ufficiale, smartwatch con display curvo e 3G per effettuare chiamate

Si parlava spesso di un probabile nuovo smartwatch Gear per una presentazione fissata all’IFA di Berlino, ma oggi Samsung ha anticipato i tempi presentando il nuovo wearable della casa, il Samsung Gear S con schermo curvo.

gears

Tale smartwatch, oltre ad essere elegante, ha la particolarità e vanta di uno slot microSIM e quindi per navigare non avrà bisogno di essere associato a nessun dispositivo in tethering , ma riuscirà a farlo autonomamente grazie alla rete 3G senza doverlo agganciare perforza ad uno smartphone.

Quindi grazie alla microSIM, Samsung Gear S riuscirà ad effettuare chiamate, ricevere notifiche ed inviare messaggi.

Non manca nemmeno la funzionalità Samsung S Voice offrendo comandi vocali veloci per le proprie esigenze ed anche uno spazio dedicato al fitness grazie al cardio frequenzimetro ed all’applicazione Samsung S Healt che non fa altro che tenere sotto controllo la vostra forma fisica.

Oltre a ciò, le specifiche tecniche sono in linea con gli orologi intelligenti del momento, infatti sotto il “cofano” troviamo:

  • display “curvo” da 2 pollici super AMOLED 2.0 con risoluzione da 480 x 360
  • processore dual-core da 1 GHz
  • 512 MB di RAM
  • 4 GB di memoria interna
  • supporto WiFi N, Bluetooth 4.0, GPS e / GLONASS
  • supporto connettività 2G / 3G
  • batteria da 300 mAh
  • non mancano i sensori come, accelerometro, giroscopio, bussola, cardiofrequenzimetro, barometro, sensore di luce ambientale e ai raggi UV
  • disponibile nelle colorazioni bianco e nero

gear21 gears2 gears4

 

Samsung conferma che il nuovo Gear S riuscirà ad arrivare fino a 2 giorni di autonomia con un utilizzo normale, anche se probabilmente tale parametro potrà variare in base all’uso, grazie alla modalità di risparmio energetico.

Il sistema operativo che troviamo a bordo di questo nuovo wearable non è Android Wear, ma Tizen; non condividiamo la scelta della società sudcoreana ma speriamo possa farci ricredere anche perchè essa afferma che il Sistema Operativo di casa “migliora l’esperienza indossabile intelligente”.

Molto probabilmente la commercializzazione avverrà effettuata intorno al mese di ottobre, con un lancio “a fianco” del Samsung Galaxy Note 4 che sarà rivelato fra meno di una settimana.

Nessun dettaglio ancora riguardante il prezzo, anche se scopriremo di più nei prossimi giorni appena Samsung ufficializzerà nuove informazioni.

Vi lasciamo alla comunicazione ufficiale del CEO Samsung, JK Shin durante la presentazione del Gear S

“Samsung sta conducendo questa entusiasmante e rapido sviluppo nella categoria indossabile e attraverso l’innovazione progressiva Il Samsung Gear S ridefinisce l’idea dello smart indossabile e la cultura della comunicazione mobile infatti permetterà ai consumatori di vivere una vita veramente connessa sempre e ovunque…»