Nuove conferme sulle caratteristiche di Nexus X e una sorpresa per Android L

Il Google I/O di quest’anno ha dato il via alla spasmodica attesa per l’uscita della nuova release di Android denominata Android L. Grande è inoltre l’attesa per il nuovo Nexus 6 che, a quanto sembra, sarà definitivamente chiamato Nexus X di cui abbiamo già parlato riguardo dei rumor sulle possibili caratteristiche tecniche.

Dagli ultimi benchmark apparsi in rete possiamo confermare la presenza di:

  • Display da 5,9 pollici 1440×2560 (2K).
  • Processore Snapdragon da 2.7GHz
  • 3GB di RAM
  • fotocamera posteriore da 13 megapixel

Grazie alla fuga di notizie che arriva ancora una volta da TKTechNews che ha ottenuto screenshot dei risultati di Nexus X notiamo però una cosa strana riguardo i punteggi ottenuti dai testi della CPU: lo Snapdragon 805 ha ottenuto un punteggio di 35.430, che è decisamente basso se confrontato con lo Snapdragon 801 all’opera su LG G3 che ha avuto, invece, un punteggio di 39.132.

Critiche a parte, ricordiamo che si tratta di rumor e potremo dare un giudizio obiettivo solo quando il terminale sarà nelle nostre mani, ma parliamo ora di Android L che a quanto pare sarà soprannominato Lemon Meringue Pie. Si nota quindi come Andorid L sarà il prossimo major uptade: il nuovissimo Android versione 5.0 e a dire il vero questa non è poi una sorpresa visto che Google impreziosisce i suoi aggiornamenti più sostanziosi con imponenti revisioni visive, e questo è esattamente ciò che sta avvendendo con l’introduzione del Material design.

nexus-x-antutu-01