Samsung acquista SmartThings per 200 milioni di $, società che si occupa di domotica

Sul sito ufficiale di SmartThing arriva una notizia, a questo link, che farà storcere il naso a qualcuno: Samsung ha appena acquistato la società ad un prezzo di 200 milioni di dollari.

samsung-blog-post-1

SmartThing è un’azienda specializzata nel rendere la vostra casa molto più intelligente ed automatizzata, con prodotti come il SmartThings Hub comandabili direttamente da applicazioni scaricabili gratuitamente da piattaforme come Android o iOS e che permette all’utente di interfacciarsi con il prodotto e controllare direttamente tutto dal proprio smartphone.

Con questa mossa Samsung entrerà prepotentemente nel settore della domotica e durante l’annuncio la società sudcoreana ha ribadito che SmartThing continuerà a funzionare “al momento” in modo indipendente, e l’attuale CEO rimarra nella sua posizione senza stravolgere l’azienda.

“Continueremo con il progetto SmartThings come abbiamo fatto sempre fatto, stando vicino alla nostra comunità di clienti, sviluppatori e produttori di dispositivi e difendendo la creazione della piattaforma leader aperta per la casa intelligente. Tutta la nostra squadra rimarrà intatta e si trasferirà in una nuova sede a Palo Alto, in California”- Alex Hawkinson, CEO, SmartThings.

Ovvio che Samsung vorrà utilizzare SmartThing per integrare tutte le funzionalità nei propri prodotti, come televisori, elettrodomestici e dispositivi elettronici, rendendo tutto più intelligente ed automatizzato e creando un mega-ecosistema che andrà solo a migliorare l’esperienza dell’utilizzatore. Oltre ad ovviamente interfacciarsi con la società per cercare di creare una nuova linea di prodotti che vada a collegarsi direttamente con gli smartphone ed i sistemi Samsung.

got-my-smartthings

Immaginate quindi di controllare le luci, le serrature nella vostra casa direttamente dal vostro smartphone Samsung. Vi piace l’idea di avere una casa Smart?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *