Lifelogging: sempre connessi con dispositivi e app che registrano la nostra vita

Forse di lifelogging non si è sentito parlare molto, ma ognuno di noi sa indirettamente che cosa significa e chi più o chi meno lo pratica quotidianamente.

Si tratta dell’ultima inevitabile frontiera aperta da tutti i gadget e device di alta tecnologia che ci circondano, ovvero gli stessi che ci offrono la possibilità di registrare il flusso della nostra esistenza ed esperienza su tutti i possibili supporti tecnologici  senza perderne neanche un secondo, in ogni momento che desideriamo, anche per giorni interi. Questo è il lifelogging!

Il lifelogging ci permette di creare un vero e proprio archivio mentale esterno della nostra vita, come un hard-disk in cui possiamo trasferire ogni istante che ci interessa in modo da non correre il rischio di dimenticare qualcosa, qualche momento, qualche particolare e poterlo rivedere quando vogliamo. Insomma, forse ci stiamo avvicinando alla possibilità di spingere il tasto rewind nella storia della nostra vita.

Qualcuno lo fa limitandosi a fare un gran numero di foto, video, registrazioni vocali, localizzazioni gps, un pò come tutti noi, ma c’è chi lo fa in modo più estremo…

leggi anche | Lifelogger, registriamo la nostra vita

Ma allora vediamo  nello specifico quali sono alcuni degli strumenti del lifelogger:

NARRATIVE

narrative-clips-131003

Si tratta di una piccola macchina fotografica indossabile che scatta foto in automatico ogni trenta secondi. Pensate dunque a quanti scatti si possono collezionare in una giornata, pensate in un mese, in un anno!

é uno strumento davvero interessante, la casa stessa dice di Narrative “You won’t even notice it’s there” e noi ci crediamo.

Infatti Narrative coi suoi 20 grammi di peso appare come una piccola scatolina appuntabile come una spilla sulla maglietta, in fondo anche carina!

Vediamo alcune caratteristiche:

  • 20 g di peso
  • Misure: 36x36x9 mm
  • Capacità di contenere fino a 6000 immagini
  • 2 giorni di autonomia
  • Fotocamera da 5 megapixel
  • Dialogo con app per Android e iOs

Narrative funziona insomma come una specie di terzo occhio che cattura ogni momento per poterlo rivedere quando vogliamo…qualcosa mi dice che non passerà molto tempo prima che spopoli!

narrative

 

MEMINI

MeMini è un altro wearable device, una telecamera stavolta che, come ci suggerisce il nome -peraltro un bel gioco di parole che riprende sia il verbo latino che rimanda alla memoria sia l’idea di “un mini noi”- è in grado di registrare senza interruzioni tutto quello che ci succede in prima persona per poi permetterci di rivedere e decidere cosa salvare e cosa no. Una vera “seconda memoria” selezionabile.

Basta premere il tasto “ReCall” per salvare il momento più bello ed ecco che lo abbiamo messo al sicuro per sempre sulla memoria interna del dispositivo!

Qualche caratteristica:

  • Indossabile tramite piastrine magnetiche
  • Capacità di registrare fino a tre ore di video ciclico
  • Video registrati in HD a 1080
  • Dialogo con app per Android e iOS

memini_shirt

 

 

GOOGLE GLASSES

Passiamo adesso a un dispositivo davvero futuristico e curioso.

Parliamo dei Google Glasses, che nascono da un programma di ricerca e sviluppo di Google Inc. con l’obiettivo di creare degli occhiali dotati di realtà aumentata, che permettessero cioè l’arricchimento della percezione sensoriale umana tramite informazioni.

Gli occhiali Google non vengono concepiti esplicitamente per il lifelogging ma alcune funzioni lo rendono possibile.

Cerchiamo di capire di che cosa si tratta con qualche specifica:

  • Display ad alta risoluzione
  • Fotocamera da 5 megapixel
  • Video registrati a 720p
  • Audio a conduzione ossea
  • Wi-Fi e Bluetooth
  • 12 GB di memoria
  • Compatibilità con qualsiasi cellulare bluetooth

I Google Glasses segnano una svolta non indifferente nel campo dell’alta tecnologia e per questo trovano impiego per esempio anche nel campo della sanità per la formazione dei medici.

Un dispositivo dal futuro!

google-glass_4813

 

Insomma, non c’è bisogno di dire che ormai abbiamo tutte le possibilità di creare un doppione della nostra vita per non dimenticare nulla e presto questi nuovi dispositivi faranno il loro debutto.

Buon lifelogging a tutti!