Jink: l’app per semplificare gli appuntamenti

Se la possibilità di condividere la propria posizione durante una chat è un “plus” per la maggior parte dei servizi di messaggistica istantanea, Jink ne ha fatto il suo punto di forza.

jink 2Jink è attualmente in fase di beta test, nonostante ciò, sta acquisendo una buona popolarità dovuta alla facilità di condivisione della posizione e all’idea originale che sta alla base di quest’applicazione.

Gli sviluppatori di Jink hanno creato un servizio dedicato agli appuntamenti e incontri, in particolare questa applicazione vi sarà utile negli istanti appena prima di vedervi, si occuperà infatti di mostrare in chat le posizioni dei rispettivi membri del gruppo utilizzando il gps integrato nel vostro smartphone.

Sulla cartina comparirà quindi una simpatica nuvoletta per ogni persona, appena sopra verranno visualizzati dei brevi messaggi per informare gli altri a che punto siete.

Non è solo utile per far capire se siete o meno in ritardo senza bisogno di scrivere, ma diventa quasi irrinunciabile quando viene usata in grandi città; pensate per esempio di darvi appuntamento in una piazza affollata, invece di alzarvi in punta di piedi e “allungarvi” nella speranza di avvistare i vostri amici vi basterà dare un occhiata a Jink!

Inoltre se doveste aver necessità di chiamare personalmente chi vi attende, Jink offre un link rapido per avviare la chiamata.

Nel momento in cui tutta la comitiva è riunita nello stesso posto, Jink disattiverà la chat automaticamente, sicuro di aver compiuto la sua missione.

L’applicazione è originale, veloce e semplice da utilizzare, un servizio che dopo essere stato adoperato un paio di volte diventerà una comodità di cui non farete più a meno.

Il servizio è gratuito e scaricabile dal Google Play Store e Apple Store.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *