Microsoft

Windows 10 crea danni agli utenti: pronta class action contro Microsoft

windows 10

Tre utenti cittadini dell’Illinois hanno denunciato Microsoft in quanto il sistema operativo Windows 10 ha provocato seri danni ai propri device, con conseguente perdita di dati importanti. Ma il loro malcontento non si ferma qui, volendo trasformare la denuncia in una class action contro il colosso dell’hitech.

Windows 10 – utenti contro Microsoft. Pronta Class Action

Tre cittadini dell’Illinois hanno denunciato un grave malfunzionamento del sistema operativo Windows 10. I tre hanno infatti avuto gravi danni ai propri computer dopo aver avviato l’update del sistema operativo, costringendoli a dover comprare un nuovo PC. Una cosa che li ha portati a denunciare il tutto davanti alla corte distrettuale di Chicago, chiedendo un risarcimento di cinque milioni di dollari e pronti a voler trasformare la denuncia in una class action, certi che lo stesso problema possa coinvolgere tante altre persone.

In effetti il problema relativo all’aggiornamento di Windows 10 non è un caso isolato dei tre utenti, in quanto in passato già altri hanno lamentato di simili problemi. A giugno, ad esempio, una donna in California ha ottenuto 10 mila dollari dopo che l’installazione aveva praticamente disabilitato il suo computer, mentre a settembre una società di consumatori inglese aveva notato che l’update spesso veniva avviato senza il consenso dell’utente, creando poi diversi danni alle macchine su cui veniva installato.

Fonte: Investopedia

Comments
Vai Su