Samsung perde la causa contro Apple sul brevetto Slide to Unlock

A cinque anni di distanza, si chiude la faccenda che ha viste impegnate le parti in causa Samsung ed Apple in merito all’inadeguato utilizzo dei brevetti per le funzioni Slide to Unlock, utilizzati legittimamente da Apple sin dalla sua prima revisione di sistema e fino all’ultimo iOS 9.

Nello specifico, l’accusa ha determinato serie violazioni di brevetto da parte di Samsung che, illegittimamente, ne aveva richiesto la detenzione dei diritti, così come indicato su Bloomberg.

Ai tempi dell’introduzione della nuova funzione, infatti, molti modder per Windows Mobile 6, Symbian e soprattutto Android, si erano impegnati nell’implementazione di una funzione che, una volta portata all’attenzione della Corte d’Appello Americana, è risultata essere proprietà intellettuale di Apple senza possibilità si appello.

La corte, a tal fine, ha disposto una multa ai danni di Samsung per un ammontare totale di 119,6 milioni di dollari. In merito alla determinazione della sanzione, comunque, la società si è detta contraria all’ammontare, in quanto considerato come l’ammontare totale degli introiti generati dai dispositivi durante l’intero periodo di utilizzo, anziché una percentuale degli stessi.

A tal fine, l’azienda porterà in tribunale una nuova causa per ingiusta sanzione. Ne sapremo di più nel corso dei giorni a venire. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti in proposito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

pokemon-go aggiornamento 1.9

Pokemon GO si aggiorna alla 0.39.1 su Android

Ipad Pro i modelli futuri nel 2017 News

iPad Pro, 3 nuovi modelli nel 2017 compresa una versione da 7.9 pollici