Samsung Galaxy Note 8: ecco le nuove batterie a prova di esplosione

Dopo le figuracce fatte con il Note 7, Samsung è disposta a voltare pagina ed ha deciso di affidare a LG Chemical la realizzazioni delle batterie per il prossimo Samsung Galaxy Note 8.

Samsung Galaxy Note 8, la prima svolta dopo il Note 7: le nuove batterie saranno prodotte da LG

Se c’è stato uno smartphone che ha fatto più parlare di se’ durante questo 2016, questo è stato senza alcun dubbio il Galaxy Note 7, a causa dei frequenti episodi di esplosione che ci sono stati dopo la sua commercializzazione.

Nonostante qualcuno già si sia fatto un’idea del perché i vecchi Note 7 siano esplosi come petardi, solo nei prossimi giorni verrà pubblicato un report ufficiale sul perché batteria esplodeva così facilmente. Indipendentemente dai risultati, Samsung ha deciso di voltare pagina e di utilizzare delle nuove batterie per il prossimo Galaxy Note 8.

Secondo alcune indiscrezioni, il prossimo dispositivo sarà dotato di batterie LG, le quali rimpiazzeranno le batterie della cinese Amperex Technology Limited.

Il prossimo partner scelto per le batterie potrebbe essere quindi un concorrente dell’azienda sudcoreana, ma secondo quanto avrebbe dichiarato un dirigente interno, Samsung è disposta a mettere da parte l’orgoglio pur di risolvere in modo definitivo il problema legato alle esplosioni delle batterie.

A dire il vero, questa non sarebbe la prima collaborazione tra le due aziende coreane, dato che queste hanno già avviato una collaborazione nel settore dei display di grandi dimensioni, dove LG fornisce pannelli LCD per le TV Samsung.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Airpods iPhone Apple

AirPods finalmente disponibili, utenti in coda davanti agli Store

whatsapp

WhatsApp: questa nota vocale mette a rischio il vostro cellulare