Prezzo degli smartphone Octa-Core crolla in Cina grazie a MediaTek

È ora di fare i conti sulla rendita dell’anno precedente, ed il produttore di processori MediaTek lo ha chiuso in maniera estremamente positiva grazie alle sue soluzioni hardware economiche ma comunque apprezzate, soprattutto nel continente asiatico.

La società taiwanese vanta il primo vero Octa-Core sul mercato, il tanto blasonato MT6592 che è stato adottato già da svariate case più o meno conosciute e la legge di mercato vede un ulteriore abbassamento dei prezzi grazie alla forte richiesta.

In Cina MediaTek vanta uno strapotere, pare infatti che circa il 50% degli smartphone venduti in questo paese sia basato su una delle soluzioni della società.

Decresce il prezzo del chip MT6592 e di conseguenza anche quello dei terminali che lo integrano, tanto che in brevissimo tempo è possibile già acquistare un terminale Android con display HD e Octa-Core MediaTek (1.7GHz) sotto i 1000 Yuan (circa 120€).

A questo punto, quando si ha un badget ridotto per acquistare uno smartphone è meglio dare un’occhiata a cosa propone il mercato asiatico prima di recarsi in negozio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Lenovo non stravolgerà inizialmente la line-up Motorola: nuovo Moto X, smartwatch e phablet

HTC One+ M8 ecco tutte le indiscrezioni apparse in rete e nuove foto di bumper posteriori