App

Fire Emblem Heroes la Guida principianti

Fire Emblem Heroes Guida

Fire Emblem Heroes annunciato giusto qualche settimana fa,  è arrivato proprio in questi giorni sui dispositivi Android e iOS. Come abbiamo già annunciato precedentemente, si tratta di una serie RPG strategica a turni molto celebre ed apprezzata tra gli appassionati. Per coloro che non fossero familiari con la serie, niente paura: questo gioco è completamente stand-alone, non un sequel dei precedenti giochi ma un capitolo a parte, collegato ai precedenti per la possibilità di poterne “evocare” i personaggi, una funzione che potrà trovare apprezzamento sia dai fan duraturi della serie sia dai completi neofiti che avranno la possibilità di avvicinarsi alla serie attraverso i suoi personaggi più famosi, di seguito una veloce guida di Fire Emblem Heroes sulle principali modalità di gioco.

Fire Emblem Heroes

Fire Emblem Heroes

Come ottenere nuovi personaggi:

Proprio l’evocazione degli eroi degli altri giochi della serie è uno dei punti di forza di questo nuovo Fire Emblem Heroes: l’unico modo per ottenere nuovi personaggi sarà infatti quello di “evocarli” spendendo cinque “sfere”, una delle valute del gioco. Il risultato sarà uno (o più) eroi a caso (con una bassa percentuale per quelli più potenti) da una vasta selezione di eroi dell’universo di Fire Emblem. Una sfida per collezionisti quindi, un sistema questo molto popolare in Giappone che ha addirittura un nome: gacha, come l’onomatopea del suono emesso da uno dei distributori automatici di giocattoli tanto comuni nella patria della Nintendo e della Intelligent Systems (gli sviluppatori della saga di Fire Emblem e di tanti altri titoli famosi sulle console Nintendo).

Personaggi Sfere guida di Fire Emblem Heroes

Guadagnare Sfere ed energia con Fire Emblem Heroes:

Si tratta dunque di un gioco gratuito che utilizza un sistema di energia, esaurita la quale bisognerà attendere finché non si ricarica automaticamente col tempo oppure pagando sfere. L’energia verrà utilizzata per avviare le missioni e anche per sbloccare alcune funzionalità, come attivare le abilità extra dei personaggi.

È possibile guadagnare sfere completando le missioni della trama, avviando giornalmente il gioco oppure tramite il negozio del gioco in pacchetti che partono con quello da tre per 1.99€ e andando man mano ad aumentare nel prezzo e nella quantità.

Guida personaggi Fire Emblem Heroes

Battaglie e strategie:

Le battaglie caratterizzano da sempre la serie non vengono da meno in questo Fire Emblem Heroes: tante le mappe, ognuna con una strategia migliore da studiare per battere al meglio il nemico senza far morire la propria squadra di eroi. Casomai ciò dovesse accadere però non c’è nulla da temere, non è presente la modalità di morte permanente, da sempre utilizzata nella modalità classica dei precedenti Fire Emblem, così che potremo ritrovare nelle prossime battaglie gli eroi che tanto faticosamente ci siamo guadagnati.

Il sistema di strategia usato da Fire Emblem Heroes è del tutto analogo a quello dei precedenti giochi della serie ed ha le sue basi sul “triangolo delle armi”, un sistema simile al classico gioco di carta-sasso-forbice. Gli eroi segnati dall’emblema di colore rosso, solitamente caratterizzati dall’uso della spada o della magia del fuoco, hanno un vantaggio contro quelli con l’emblema verde, solitamente guerrieri muniti d’ascia e maghi del vento; gli eroi con il verde battono invece gli eroi con l’emblema blu, solitamente utilizzatori di lancia e di magie del tuono; quelli col blu battono quelli col rosso. Confusi? Niente paura: in qualsiasi momento durante le battaglie basta un’occhiata in basso a destra per trovare come pratico promemoria il triangolo delle armi.

Fire Emblem Heroes Guida Gameplay

Un titolo da non perdere anche se con un piccolo difetto:

Altra caratteristica è la necessità di una connessione internet. Fire Emblem Heroes è, infatti, utilizzabile solo dopo aver effettuato l’autenticazione ai server della Nintendo. C’è da sottolineare però che lo scambio dati è molto limitato ed è improbabile arrivare a dei consumi dei dati troppo alti.

Altri elementi di spicco si possono ritrovaguida fire emblem heroesre negli aspetti grafici e audio del gioco che vanno a formare un livello qualitativo nel complesso poco comune nei giochi per smartphone, soprattutto tra quelli gratis.

Fire Emblem Heroes non è il primo gioco Nintendo a varcare i confini delle console: proprio di recente il mondo mobile ha assistito all’arrivo di una delle più celebri icone Nintendo con Super Mario Run, al momento disponibile solo per i dispositivi iOS ma presto in arrivo anche per Android.

Comments
Vai Su