Notizie

Facebook Parents: arriva il portale per tutelare i più piccoli sul web

facebook parents

Arriva Facebook Parents, un nuovo social pensato per educare i più piccoli sulla navigazione via internet.

Facebook Parents, il portale che aiuta i genitori a controllare i più piccoli

Spesso ci ritroviamo di fronte ad episodi poco piacevoli su internet. Il cyberbullismo è sempre più frequente e sono tante le minacce per i più piccoli che si aggirano sul web.

Proprio per questo motivo Zuckerberg ha ideato un nuovo social network, chiamato Facebook Parents, in cui i genitori potranno trovare risolre, link e consigli utili per salvaguardare i propri figli minorenni al mondo di internet.

Il nuovo portale è suddiviso in tre diverse categorie:

1) Facebook Parents: Safety Center

Un’area in cui sarà possibile trovare informazioni utili sulla sicurezza online, con la possibilità di poter scaricare video o file pdf. E’ messa a disposizione anche la possibilità di poter avere un dialogo diretto con esperti nel campo della tutela dei minori.

2) Building Prevention Hub

L’area dedicata alla lotta contro il bullismo, fenomeno che si sta diffondendo sempre più online tramite il cyberbullismo. In questa sezione si potranno trovare utili risorse per poter individuare e riconoscere i diversi segnali che mandano i bambini vittime di bullismo, trovando anche in questo caso documenti utili e guidee da seguire per comprendere, affrontare e contrastare il bullismo.

3) Parents Portal

L’area principale del nuovo portale, in cui viene spiegato come utilizzare al meglio il social network, utile per capire tutte le funzioni nell’utilizzo quotidiano. E’ importante, infatti, che un genitore si iscriva su Facebook o su qualsiasi altro social network dopo che il figlio minore lo abbia fatto. Il perché è semplice: il genitore deve conoscere bene il terreno in cui si trova il figlio nel suo quotidiano, conoscendone tutti i rischi e i benefici e imparando meglio le sue abitudini.

Ma Parents Portal non è solo un’area ideata per i genitori. Anche gli adolescenti potranno essere istruiti a un corretto utilizzo della tecnologia e dei social media, imparando al meglio come comportarsi in determinate situazioni.

Comments
Vai Su