App

Super Mario Run, Miyamoto parla del gioco dell’anno

Super Mario Run

C’è grande attesa per Super Mario Run, il primo capitolo della saga del simpatico idraulico a fare la sua comparsa sullo schermo degli iDevice. Un colpaccio per Apple, annunciato in pompa magna in occasione dell’evento che ha presentato iPhone 7 al grande pubblico. Nintendo è uno dei nomi più importanti dell’industria videoludica ma fino a oggi ha snobbato i dispositivi mobili.

Manca poco al lancio ufficiale, fissato al 15 dicembre, non resta altro che aspettare. Intanto, Shigeru Miyamoto, creatore di Super Mario, ha spiegato come è nato questo nuovo capitolo della saga. Un titolo destinato a fare il botto.

‘Apple voleva Super Mario Run free-to-play…’

Super Mario Run, l’idea giusta al momento giusto. Questo il pensiero di Miyamoto: “Il tempismo si è schierato dalla nostra parte. Volevamo da tempo entrare nel mondo dei giochi per smartphone – ha dichiarato il designer giapponese nel corso di un’intervista a Glixel – ma inizialmente non avevamo deciso di farlo con Mario. Mentre stavamo ragionando su come potesse essere un gioco di Mario per smartphone, abbiamo mostrato subito l’idea di base ad Apple”.

Super Mario Run

Super Mario Run, finalmente l’idraulico più amato arriva su iPhone.

Apple ha svolto un ruolo fondamentale, accogliendo con entusiasmo l’idea Nintendo. “Sia Apple che i suoi responsabili ci hanno sostenuto, consigliandoci di lanciare Super Mario Run come free-to-play, cosa che non ci trovava d’accordo. Però abbiamo potuto realizzare davvero quello che volevamo – prosegue – ovvero garantire Super Mario Run a costo zero e permettere a quelli interessati di pagare 9,99$ per la versione completa. Siamo contenti”.

Comments
Vai Su