Lenovo

Lenovo One: la nuova UI avvistata in un Moto Z

Trapelata un’immagine in Cina dove possiamo notare un Lenovo Moto Z con a bordo la nuova interfaccia utente Lenovo One che potrebbe andare a sostituire il software originale anche nel mercato europeo.

Motorola ha utilizzato a lungo l’interfaccia “stock plus” sui suoi dispositivi. Questo approccio mantiene felici molti utenti che desiderano un OS pulito, fluido e veloce, con in aggiunta le varie funzionalità interessanti che Motorola mette a disposizione. Queste caratteristiche aggiuntive includono software come Moto Assist , il software che controlla alcuni aspetti del dispositivo quando il proprietario non è in grado di utilizzare lo smartphone, insieme al Moto Display che mostra le notifiche sullo schermo quando il dispositivo viene toccato dopo un tot di tempo di inutilizzo. In somma, con questo OS Motorola ha voluto aggiungere più funzionalità possibili senza manomettere il software stock di Google. Motorola ha anche rilasciato le sue applicazioni aggiuntive sul Google Play Store, il che significava la manutenzione di questi applicativi senza che l’utente dovesse scaricare ed installare software di sistema.

lenovo one

Ora che Motorola è sotto Lenovo, l’azienda Asiatica ha voluto comunque mantenere le linee di smartphone del brand alato, in aggiunta al nuovo Moto Z e la sua versione Force. Questi due dispositivi sono entrambi basati su alcune delle più recenti tecnologie disponibili nel 2016 incluso il processore Qualcomm Snapdragon 820 e Moto Mods, un sistema di aggiunta a livello di modulo di accessori o componenti. Finora, con Moto Mods hanno incluso un altoparlante JBL, un proiettore, una batteria aggiuntiva ed altro ancora. Questi dispositivi seguono l’interfaccia utente di Motorola “stock plus”; ma indiscrezioni parlano di una nuova interfaccia chiamata Lenovo One.

Da come possiamo vedere dall’immagine proposta, l’interfaccia utente sembra mantenere alcuni aspetti dell’attuale software come le applicazioni Moto Assist e Moto Display, oltre che il widget dell’orologio. Cambia invece la disposizione delle applicazioni che perdono il menù e rimangono nella Home suddivise in varie schermate. Dall’assenza del Play Store possiamo intendere che questo software sia destinato al mercato Cinese ma non escludiamo che Lenovo One possa persistere anche nel nostro mercato. Voi cosa ne pensate? Fateci sapere nei commenti. – via

Comments
Vai Su