Android

Nuovi screenshot di Android ”N”. Nuovo menù delle notifiche e dei Quick Settings

Android N Quick Setting

Con i nuovi dati non esattamente esaltanti riguardanti la distribuzione delle ultime versioni Android, che confermano sempre di più la frammentazione incontrollata di Android con Marsmallow che si attesta ad un quasi impercettibile +0,6%; l’unica release che segna un incoraggiante 33% è Android Lollipop. Se le nuove versioni fanno fatica a subentrare a quelle vecchie, spesso per colpa delle aziende che abbandonano a se i propri device, in rete già si parla della nuova versione del robottino verde che con molta probabilità sarà presentata il 28 Maggio nel Keynote di Mountain View.

Quindi nuove funzionalità, compatibilità e patch di sicurezza in arrivo a tutto beneficio di noi utenti. Già è caccia al “toto-nomi” per quest’ultima nuova release di Google, che seguirà la nomenclatura delle ultime versioni e che quindi plausibilmente inizierà con la lettera “N”. A tal proposito la fantasia degli utenti si è scatenata ipotizzando nomi di ogni possibile sostanza dolce presente nel globo.

Alla vigilia di una presentazione così importante non può quindi mancare qualche indiscrezione su cosa potremmo aspettarci dalla prossima release Android. Indiscrezioni che recentemente si fanno sempre più preponderanti ed accreditate, inizialmente sulla possibile adozione dello split screen in grado di dividere la schermata in due e di farci utilizzare due applicazioni in contemporanea. Altra caratteristica invece andava ad analizzare più una scelta grafica con un diverso menù soprannominato ad ”hamburger” e come il material design sia ancora la veste grafica che Google intende ancora utilizzare.

Questa volta tocca al menù a tendina delle notifiche e dei ”quick setting” con alcuni screenshot comparsi in rete nelle ultime ore. Le immagini sono state fornite dal sito Android Police e non hanno niente di ufficiale ma è comunque interessante capire in quale direzione si stia lavorando per la prossima versione del robottino verde.

Android N Quick Setting

Da una prima analisi delle immagini possiamo vedere come un primo swipe ci consenta di vedere i toggle rapidi che nelle immagini hanno tasti si dimensioni inferiori rispetto ai precedenti, per lasciare una maggiore visibilità alle informazioni derivate dalle applicazioni.

Android N Quick Setting

Secondo aspetto invece riguarda il secondo swype che effettueremo verso il basso, in grado di mostrarci tutti i toggle e le notifiche ricevute e non lette. Possiamo subito constatare come ci sia una disposizione più ordinata dei tasti funzione ma in generale un’estetica più pulita e migliorata graficamente. E’ possibile notare anche un toggle per la batteria oltre ad un indicatore in basso in grado di mostrarci le ”pagine” all’interno del menù dei collegamenti rapidi. Inoltre è presente anche un tasto ”Edit” in grado di effettuare presumibilmente delle modifiche all’interno dei menù.

Android N Quick Setting

Anche la grafica delle notifiche subisce dei cambiamenti con icone e descrizioni dell’applicazione realizzate in piccolo con un testo della notifica di dimensioni maggiori, tale che sia più facile ed individuabile la lettura della notifica stessa.

Le novità anche se di modeste dimensioni sembrano tutte rivolte ad una maggiore ottimizzazione grafica anche se obbiettivamente è ancora presto per dire che si tratta di una versione definitiva però è già un esempio di cosa potremmo aspettarci. Via 

 

Comments
Vai Su