Android

Android Wear 6.0 è ufficiale: supporto speakers, comandi vocali e chiamate da polso

android-wear-huawei-watch

Con un annuncio forse nell’aria, visti i recenti movimenti visionati sul Google Store tra rinnovamento e pulizia del portfolio smartwatch, il colosso di Mountain View ha reso ufficiale il nuovo Android Wear 6.0 Marshmallow che si arricchisce di novità funzionali offrendo una sempre più completa integrazione con lo smartphone ma anche un uso indipendente da polso.

La nuova versione dell’OS wearable, come atteso rispetto le nuove generazioni smartwatch e confermato dalla rimozione di Motorola Moto 360 (1a Gen.) e Sony Smartwatch 3, pone maggiormente l’attenzione sull’utilizzo standalone per messaggistica, chiamate da polso e comandi vocali sfruttando proprio le novità hardware come gli speakers integrati.

Android Wear: con Marshmallow pieno supporto a WhatsApp e Telegram via comandi vocali e chiamate da polso

Android Wear 6.0 in arrivo su Huawei Watch.

Android Wear 6.0 in arrivo su Huawei Watch.

Una delle novità più attese, oltre che interessanti, annunciata da Google è certamente la possibilità di sfruttare una miglior integrazione coi migliori servizi di messaggistica istantanea, sia per i testuali che i messaggi vocali, come WhatsApp e Telegram – senza dimenticare lo stesso Google Hangouts, Viber o WeChat – sfruttando direttamente i comandi vocali per poter fornire sia risposte rapide che più dettagliate a partire dalla hotwork OK Google e senza dover necessariamente accedere da smartphone.

Il profilo d’uso indipendente degli smartwatch viene inoltre fortificato con le chiamate vocali, non più soltanto gestibili dal display smartwatch essendo vincolati alla risposta da smartphone bensì direttamente eseguibili, sia in entrata che uscita, direttamente da polso sfruttando il microfono integrato ed il nuovo supporto speakers attualmente accessibile soltanto per Huawei Watch ed Asus ZenWatch 2.

Piccoli miglioramenti sono stati inoltre garantiti in termini d’usabilità con la possibilità di sfruttare nuove actions per navigare tra le schermate, cambiarle oppure espanderle con gestures specificamente denominate push, lift e shake, arricchite chiaramente anche da nuove watchfaces.

Aggiornamento e tempi di rilascio

La nuova versione di Android Wear 6.0 Marshamallow è in fase di roll-out già nel corso di queste ore, nonostante Google stimi una tempistica pari ad un paio di settimane per rendere completa la diffusione sui principali mercati – Europa inclusa – e modelli. Fonte: PhanAndroid

Comments
Vai Su